Progetto di Ricerca

Approcci Formativi

ISPRS Education and Capacity Building Initiatives 2020 – Development of educational content for the “D3MOBILE Metrology World League”

Il progetto Development of educational content for the “D3MOBILE Metrology World League”, finanziato nell’ambito dell’Education and Capacity Building Initiatives dell’ISPRS nel 2020, consiste in un campionato internazionale, che introduce gli studenti delle scuole secondarie superiori alle discipline della fotogrammetria e della metrologia attraverso una metodologia di e-learning e l’utilizzo di strumenti low-cost.

Alcuni modelli 3D prodotti dagli studenti nel corso delle scorse edizioni
Strumenti & Metodi
Output

Il progetto Development of educational content for the “D3MOBILE Metrology World League”,

D3MOBILE Metrology World League è un campionato internazionale che introduce gli studenti delle scuole secondarie superiori (classi ISCED 1 e 2) alle discipline della fotogrammetria e della metrologia attraverso una metodologia di e-Learning basata sull’ “imparare facendo” (learning-by-doing). L’utilizzo di tecnologie di uso quotidiano da parte degli studenti, come i propri dispositivi mobili (smartphone o tablet), oltre ad app e software fotogrammetrici gratuiti, consente di sviluppare procedure didattiche basate sulla digitalizzazione della realtà che sono per loro attraenti e stimolanti.

Il progetto, sviluppato dall’Università di Santiago di Compostela, è attivo dal 2013, e ha coinvolto negli anni studenti da tutto il Mondo, grazie alla modalità di erogazione e-learning. L’obiettivo principale è la definizione di una metodologia che possa essere adattata alle attività scolastiche, in classe o a distanza, per le scuole superiori in qualsiasi parte del mondo. In particolare, i contenuti delle tre prove proposte, sono progettati per affrontare argomenti chiave come i principi fotogrammetrici per la ricostruzione 3D, le problematiche più comuni nelle fasi di digitalizzazione (ad es. la scelta degli oggetti e la modalità di acquisizione delle immagini), le fasi di ricostruzione e fruizione del modello, che i partecipanti possono svolgere da soli con la supervisione dei tutor scolastici.

Il campionato si articola in 3 prove:

1. Test 1:

il primo test ha una valenza didattica e di autovalutazione. Gli studenti avranno la possibilità di familiarizzare con le tecniche di modellazione 3D con i propri tablet/smartphone che useranno per i test successivi. Questo esercizio non sarà oggetto di valutazione, tuttavia raggiungere buoni risultati è cruciale per la corretta esecuzione dei test successivi.

2. Test 2:

nel secondo test le squadre dovranno scegliere un oggetto dal loro ambiente e digitalizzarlo per riprodurre un modello 3D. In palio, ci sono dei premi “generali” e dei premi “specifici” per i migliori modelli 3D prodotti, in modo da stimolare ulteriormente l’impegno e la partecipazione degli studenti. Il modello 3D 2 dovrà, inoltre, essere georeferenziato, seguendo le istruzioni fornite dagli organizzatori ed infine caricato su una piattaforma di visualizzazione (Sketchfab).

3. Test 3:

scopo del terzo test è l’estrazione di coordinate/misure di diversi punti da un modello 3D fornito dagli organizzatori. Gli studenti caricheranno i risultati numerici richiesti sul sito della competizione. Questo test consente di studiare e sperimentare concetti di metrologia applicata a modelli 3D digitalizzati. Il terzo test è facoltativo. L’intero percorso è online.

Il progetto Development of educational content for the “D3MOBILE Metrology World League” è stato finanziato nell’ambito delle iniziative ISPRS Education and Capacity Building 2020, come collaborazione tra l’Università di Santiago de Compostela (Spagna) e l’Università di Firenze (Italia). 

L’edizione D3MOBILE 2021, infatti, è stata implementata di ulteriori contenuti, come:

  • versione italiana del sito D3MOBILE e di tutti i suoi contenuti (materiali didattici, testi, grafiche, video, etc.)
  • inserimento di contenuti didattici aggiuntivi, come video tutorial sulla fotogrammetria 
  • diffusione del progetto presso le scuole italiane e inserimento nelle attività dei Percorsi per le Competenze trasversali e l’Orientamento PCTO della Scuola di Ingegneria dell’Università di Firenze

L’edizione 2021 ha visto la partecipazione di 44 squadre di studenti delle scuole superiori provenienti da tutto il Mondo, di cui 14 dall’Italia. Due squadre italiane sono risultate vincitrici nelle seguenti categorie:

SECONDA SQUADRA CAMPIONE DEL MONDO – METROLOGI (squadra CALASANZIO EMPOLI dell’ISTITUTO CALASANZIO di EMPOLI) ➡ modello 3D

MIGLIORE SQUADRA TOSCANA (squadra OMEGA SQUAD del LICEO SCIENTIFICO G. MARCONI di SAN MINIATO di PISA) ➡ modello 3D: vincitrice di un premio sponsorizzato dall’Università degli Studi di Firenze.

GRUPPO DI LAVORO:

PIs: Grazia Tucci (University of Florence, Italy)

        Juan Ortiz (Universidade de Santiago de Compostela, Spain)

Co-Is: Mariluz Gil, Marcos Arza (Universidade de Santiago de Compostela, Spain)

          Teresa Rego (Regional Government, Xunta de Galicia)

          Erica Isabella Parisi, Valentina Bonora, Lidia Fiorini (Università degli Studi di Firenze, Italy)

Condividi questa ricerca

altre ricerche :

SEZIONI ARCHIVIO

Ricerche

I progetti-chiave della storia del Lab

Formazione

corsi I e II ciclo, seminari, workshop​

Eventi

convegni, mostre, conferenze

Il team

le persone

Portfolio media

Video, 3d models