Progetto di Ricerca

Approcci Formativi

ISPRS Education and Capacity Building Initiatives 2018 – “Education and Training Resources on Digital Photogrammetry”

Il progetto “Education and Training Resources on Digital Photogrammetry”, finanziato nell’ambito dell’Education and Capacity Building Initiatives dell’ISPRS nel 2018, ha consentito di produrre e condividere risorse didattiche aggiornate per la formazione sulla fotogrammetria digitale con approcci pedagogici innovativi (smart education).

Alcuni studenti durante le attività di rilievo del pre-symposium tutorial

La fotogrammetria digitale è una tecnologia utilizzata per la produzione di modelli 3D basati sulla realtà a partire da immagini, sempre più diffusa su larga scala: ogni persona con uno smartphone potrebbe potenzialmente produrre modelli fotogrammetrici. Questo processo di democratizzazione può essere attribuito alla disponibilità e al basso costo dei dispositivi utilizzati per l’acquisizione delle immagini e allo sviluppo di procedure altamente automatizzate per l’orientamento delle immagini e la ricostruzione geometrica. Tuttavia, i risultati ottenuti possono essere molto diversi, dalle applicazioni tecniche che necessitano di accuratezze millimetriche all’utilizzo di applicazioni completamente automatizzate per risultati immediati ma nessun controllo sul processo. L’accuratezza metrica finale è strettamente correlata allo scopo e al campo di utilizzo dei modelli digitali: dalla documentazione, monitoraggio, conservazione del patrimonio costruito, delle opere d’arte, del paesaggio e dell’ambiente, alla produzione di contenuti per applicazioni ludiche, turistiche, artistiche, stampa 3D, comunicazione, etc.

La facilità di utilizzo di questa tecnica, da parte di un pubblico di non-esperti, comporta alcuni rischi, in quanto rende possibile la produzione di modelli 3D senza alcuna consapevolezza critica della qualità metrica. Un modo per mantenere una sorta di controllo su questa tendenza è la formazione: fornire informazioni corrette sulla fotogrammetria, su come usarla e su cosa è possibile ottenere. Pertanto, è necessario trovare nuovi approcci formativi per insegnare i fondamenti della disciplina e costruire correttamente le competenze dei futuri specialisti, come architetti, ingegneri, archeologi, urbanisti, e in generale di tutti i professionisti che studiano il territorio, il patrimonio e le loro trasformazioni.

“Promuovere e facilitare l’istruzione, la formazione e il trasferimento tecnologico della fotogrammetria, del telerilevamento e delle scienze dell’informazione spaziale” è uno degli obiettivi dello statuto dell’ISPRS, missione sostenuta finanziariamente dalle Education and Capacity Building Initiatives (ECBI) dal 2016.

Il progetto “Education and Training Resources on Digital Photogrammetry” è stato finanziato nell’ambito del programma ECBI del 2018. Scopo principale del progetto, la produzione di risorse educative aggiornate utili a supportare tutorial, workshop, seminari e corsi, per insegnare gli ultimi progressi della fotogrammetria digitale con approcci smart.

La progettazione e la produzione di materiali didattici multimediali sulla fotogrammetria digitale (presentazioni, video, linee guida, tutorial e set di dati) è stata incentrata sulla presentazione di concetti teorici e sulla descrizione di attività pratiche. Una ricerca preliminare sui materiali didattici già disponibili sulla fotogrammetria ha consentito di selezionare gli argomenti più rilevanti per gli scopi del progetto. I contenuti dei materiali didattici sono stati pensati per applicazioni nella documentazione, nel rilievo, nella valutazione dei rischi e nel supporto al restauro dei Beni Culturali, benché applicabili anche in altri contesti. Inoltre, le risorse prodotte sono state volutamente pensate senza riferimenti a specifici software, risultando quindi adattabili a diversi scenari educativi.

La combinazione di materiali didattici innovativi e approcci di smart education è stata anche testata sul campo in diversi casi di studio. Infatti, un ulteriore obiettivo del progetto è stato l’organizzazione del pre-symposium tutorial della Commissione Tecnica V (TCV) dell’ISPRS “Ground based 3D modelling (Close range photogrammetry & TLS)” durante il mid-term Symposium TCV ISPRS a Dehradun (India, Novembre 2018), nel quale sono state testate le suddette metodologie didattiche e le risorse prodotte.

Infine, come contributo a lungo termine alla missione della TCV ISPRS, i risultati del progetto sono stati condivisi con la comunità ISPRS come punto di partenza per ampliare e aggiornare i contributi della sezione Educational.

GRUPPO DI LAVORO:

PI: Grazia Tucci (University of Florence, Italy), Co-Is: Anjana Vyas (CEPT University Ahmedabad, India), Vikram Sorathia (Kensemble Tech Labs, India), Satwant Rihal (California Polytechnic State University, USA) – ISPRS Technical Commission V – Education and Outreach

PRODUZIONE VIDEO:
GeCo Lab University of Florence (Grazia Tucci, Valentina Bonora, Lidia Fiorini, Erica I. Parisi);

EXECUTIVE PRODUCER: La Jetée s.r.l.

ARTICOLI

VIDEO

Condividi questa ricerca

altre ricerche :

SEZIONI ARCHIVIO

Ricerche

I progetti-chiave della storia del Lab

Formazione

corsi I e II ciclo, seminari, workshop​

Eventi

convegni, mostre, conferenze

Il team

le persone

Portfolio media

Video, 3d models